Rinnovati gli organi della Federazione nazionale Infermieri

Con una partecipazione complessiva pari all’83,3% di affluenza, si sono concluse alle ore 13 a Roma le operazioni di voto elettronico per il rinnovo degli organi della Federazione Nazionale degli Ordini delle Professioni Infermieristiche, che rappresenta in Italia oltre 454 mila infermieri e infermieri pediatrici. Il quorum necessario per rendere valide le elezioni corrispondeva ai 2/5 degli aventi diritto e quindi è stato più che doppiato.

Convocati alle urne 222 “grandi elettori”: i presidenti degli Ordini provinciali OPI (chiamati ad esprimersi su Comitato centrale e Collegio Revisori) e i presidenti delle Commissioni provinciali Albo degli Infermieri e Infermieri Pediatrici (chiamati ad esprimersi sulle rispettive omonime Commissioni nazionali). Ciascun elettore aveva a disposizione un numero di schede proporzionale al numero di iscritti al proprio Albo. Su 102 Ordini provinciali, hanno partecipato alla consultazione elettorale i rappresentanti di 91 Ordini.

Sono stati proclamati eletti (in ordine alfabetico, in quanto le cariche saranno distribuite a partire dal 1° aprile): Per il Comitato Centrale: Cosimo Cicia (OPI Salerno) Giancarlo Cicolini (OPI Chieti) Nicola Draoli (OPI